Home Page Find Us Site Map
Overview Services Legislation Publications News and Events Contact us Group Website

Services


































ABRUZZO DOC


Estremi giuridici : riconosciuto con D.D. 9 agosto 2010 (G.U. n° 196 del 23.08.2010)

Tipologie : Bianco (Trebbiano toscano e/o abruzzese minimo 50%, con eventuale aggiunta di altre uve a bacca bianca, non aromatiche, idonee alla coltivazione in Abruzzo, massimo 50%); Rosso (Montepulciano minimo 80%, con eventuale aggiunta di altre uve a bacca nera, non aromatiche, idonee alla coltivazione in Abruzzo, massimo 20%); Spumante Bianco Metodo Charmat e Metodo Classico (Chardonnay e/o Cococciola e/o Montonico e/o Passerina e/o Pecorino e/o Pinot nero minimo 60%, con eventuale aggiunta di altre uve idonee alla coltivazione in Abruzzo, massimo 40%); Spumante Rosè Metodo Charmat e Metodo Classico (Montepulciano e/o Pinot nero minimo 60%, con eventuale aggiunta di altre uve idonee alla coltivazione in Abruzzo, massimo 40%); Passito Bianco (Malvasia e/o Moscato e/o Passerina e/o Pecorino e/o Riesling e/o Sauvignon e/o Traminer, minimo 60%, con eventuale aggiunta di altre uve idonee alla coltivazione in Abruzzo, massimo 40%, appassite sulla pianta e/o dopo la raccolta fino a raggiungere, al termine dell’appassimento, un titolo alcolometrico naturale non inferiore a 16% vol o 272 g/l di zucchero); Passito Rosso (Montepulciano minimo 60%, con eventuale aggiunta di altre uve idonee alla coltivazione in Abruzzo, massimo 40%, trattate come il Bianco); Cococciola (Cococciola minimo 85%, con eventuale aggiunta di altre uve a bacca bianca idonee, massimo 15%); Malvasia (Malvasia minimo 85%, con eventuale aggiunta di altre uve a bacca bianca idonee, massimo 15%); Montonico (Montonico minimo 85%, con eventuale aggiunta di altre uve a bacca bianca idonee, massimo 15%); Passerina (Passerina minimo 85%, con eventuale aggiunta di altre uve a bacca bianca idonee, massimo 15%); Pecorino (Pecorino minimo 85%, con eventuale aggiunta di altre uve a bacca bianca idonee, massimo 15%)

Zona di produzione : vasta area della regione, comprendente il territorio collinare o pedemontano di 76 comuni della provincia di Chieti (fra i quali Casalbordino, Casoli, Crecchio, Fara San Martino, Gessopalena, Gissi, Giuliano Teatino, Guardiagrele, Orsogna, Ortona, Palombaro, Pollutri, Ripa Teatina, Roccascalegna, Tollo, Torino di Sangro, Vasto e Villamagna), 36 della provincia de L’Aquila (fra i quali Poggio Picenze, Sulmona e Vittorito), 41 di quella di Pescara (fra i quali Abbateggio, Bolognano, Brittoli, Cepagatti, Collecorvino, Loreto Aprutino, Montesilvano, Penne, Salle, Spoltore, Tocco Casauria e Torre de’ Passeri) e 38 della provincia di Teramo (fra i quali Atri, Campli, Castilenti, Colonnella, Controguerra, Corropoli, Silvi, Torano Nuovo e Teramo)

Densità di impianto : non inferiore a: 2.000 ceppi/ha (coltura specializzata); 1.600 ceppi/ha (impianti a pergola) per impianti realizzati dopo agosto 2010

Pratiche di forzatura : tutte vietate, a eccezione dell’irrigazione di soccorso

Produzione massima consentita : 14 t/ha pari a 98 hl/ha (Bianco, Spumanti Charmat, Cococciola, Malvasia, Passerina e Pecorino) e pari a 70 hl/ha (e Passito Bianco); 12 t/ha pari a 84 hl/ha (Rosso, Spumanti metodo Classico, Montonico, e Cococciola, Malvasia, Passerina e Pecorino nella versione Superiore) e pari a 60 hl/ha (Passito Rosso); 10 t/ha pari a 70 hl/ha (Montonico Superiore)
Per l’entrata in produzione dei nuovi impianti la produzione massima/ha di uva ammessa è per il 1° e 2° anno pari a 0, mentre dal 3° anno ha resa piena

Scelta vendemmiale : consentita solo verso le Doc compatibili con la piattaforma ampelografica e le IGT ottenute nella zona di produzione

Disciplinare

Piano dei controlli e prospetto tariffario (SUPERATO)

Piano dei controlli e prospetto tariffario DM del 12/03/19











Invalid Key String: Contatti

Vini Abruzzo

e-mail:
Vini.Abruzzo@agroqualita.it








Overview Services Legislation Publications News and Events Contact us Group Website

  Agroqualità S.p.A. | Viale Cesare Pavese, 305 - 00144 Roma | P. +39 06 54228675 | www.agroqualita.it | agroqualita@agroqualita.it
C.F. / P. IVA / R.I. Roma N. 05053521000 | Cap. Soc. € 1.856.191,41 i.v.
Cookie policy | Fatturazione elettronica